Gestire più siti WordPress contemporaneamente con ManageWP

Sappiamo bene quanto sia noiosa la gestione di un sito WordPress, soprattutto se dobbiamo occuparci (oltre che dei contenuti, ovviamente) anche di aggiornare il CMS e i componenti, eseguire i backup periodici, verificare i periodi di up/downtime, e monitorare gli aspetti legati alla sicurezza. Quando poi i siti cominciano a …

Come creare un backup manuale di un sito WordPress

Creare un archivio di backup, ovvero una copia di sicurezza, di un sito WordPress in modo manuale significa da una parte salvare le cartelle e i file importanti e dall’altra esportare (ovvero salvare come file) il database MySQL, quest’ultima operazione in questo caso eseguita usando lo strumento PHPMyAdmin. Trattandosi di …

Come pulire il database di WordPress usando i plugin dedicati

Condividi se ti piace!

Vi segnalo tre ottimi video in cui vengono illustrati plugin dedicati alla pulizia e ottimizzazione del database MySQL di WordPress. Anche se nei video sarà menzionato e molti plugin di questo tipo forniscono un’opzione apposita, vi rammento anch’io l’importanza di creare un backup del database prima di qualsiasi operazione di questo tipo, in modo da poterlo ripristinare in caso di problemi.


Come pulire il database di WordPress con WP-Optimize e Plugins Garbage Collector


Pulire il Database di WordPress con WP-Sweep


WP Optimize: come ottimizzare il database MySQL di WordPress


Condividi se ti piace!

Cambiare l’e-mail di un utente da phpMyAdmin

Se vi siete mai ritrovati a non poter più resettare la password di WordPress a causa di un indirizzo email non corretto, scaduto o comunque irraggiungibile, vi avrebbe sicuramente fatto comodo conoscere questo trucco. Potete, infatti, modificare l’indirizzo e-mail associato a un utente, nella fattispecie l’amministratore del sito, in modo …

WordPress in locale con XAMPP – installazione del CMS

Una volta creato il database in phpMyAdmin, non rimane che copiare la cartella estratta dall’archivio compresso che avrete scaricato dal sito ufficiale di WordPress e digitare come indirizzo del browser localhost seguito dal nome della cartella (wordpress è quello predefinito, ma potete anche personalizzarlo). Compilando i campi richiesti con le …

WordPress in locale con XAMPP – La creazione del database da phpMyAdmin

Al di là del download e dell’installazione di XAMPP, il pacchetto in grado di creare sul nostro computer un ambiente adatto al funzionamento di WordPress, la fase che spesso risulta meno intuitiva per chi non ha molta esperienza è la creazione del database attraverso phpMyAdmin, per cui ho voluto selezionare …

Creare un database per WordPress

A meno che il vostro provider non offra già WordPress pre-installato o gli strumenti per installarlo in automatico, oppure che non offra invece un pacchetto con uno o più database già creati e pronti per l’uso con tanto di coordinate di utilizzo da passare al CMS, dovrete ‘sporcarvi le mani’ …

Cosa occorre per far ‘girare’ WordPress?

Anche se oggi è possibile scegliere, gratuitamente o a pagamento, soluzioni già pronte per creare subito un sito o un blog basato su WordPress, può essere utile sapere quali sono i cosiddetti ‘requisiti minimi’ (minimum requirements) necessari al funzionamento del CMS e indicati nella pagina di download di WordPress e …