qTranslate, un esempio che dovrebbe far riflettere

Quanti di voi ricordano qTranslate di Quian Qin (AKA chinesehelper)? Di sicuro, lo ricorda chi lo ha utilizzato ‘a scrocco’ per anni per sviluppare siti multi-lingua lo ricorda bene, e si sarà magari anche seccato quando ha scoperto che gli sviluppatori avevano smesso di aggiornarlo. E quanti, invece, conoscono qTranslate-X, …

Come sapere cosa cercano le persone su Google più di frequente?

Google è sicuramente lo strumento principe di ricerca su Web, soprattutto con l’aumento esponenziale della quantità di ricerche condotte per mezzo di smartphone e considerato che questi ultimi usano in gran parte il sistema operativo di Google, Android. Inoltre, come sappiamo, chi vuole aumentare la visibilità del proprio sito o …

Come inserire contenuti fittizi durante lo sviluppo di un sito

Come dico spesso nei miei manuali, un sito WordPress, anche se corredato dal tema più bello, senza contenuti ha lo stesso aspetto di un sacco vuoto. Sono i contenuti, infatti, che spesso rendono accattivanti le ‘demo’ di molti temi, con l’effetto di lasciare poi gli utenti di WordPress sgomenti quando, …

Come trovare temi freemium di qualità su WordPress.org

Nelle decine di migliaia di temi gratuiti presenti nell’archivio ufficiale su WordPress.org ci sono, come saprete, molti temi cosiddetti freemium, cioè versioni gratuite ma ‘ridotte’ di temi esistenti anche in forma commerciale, ovvero premium. Questi temi, come è facile intuire, offrono una qualità (non solo estetica) maggiore rispetto a quelli …

Temi WordPress gratuiti compatibili con Gutenberg? Non solo Automattic.

Condividi se ti piace!

In attesa che i temi per WordPress gratuiti, freemium e commerciali
 (di questi ultimi ce ne sono già molti su Themeforest) si adeguino per la piena compatibilità con Gutenberg, se vogliamo sfruttare le potenzialità del nuovo editor a blocchi non ci resta che orientarci verso quei temi che hanno già confermato tale compatibilità.

Alcuni degli oltre cento temi gratuiti di Automattic sul sito di WordPress.org, per i quali è garantita la compatibilità con il nuovo editor a blocchi Gutenberg.

I primi, com’era prevedibile, sono stati proprio quelli di Automattic, che attualmente sono oltre cento e scaricabili gratuitamente dal sito ufficiale di WordPress.org. Oltre al famosissimo Storefront, dedicato al commercio elettronico con WooCommerce, sono sicuramente degni di nota Dara e Argent, con oltre diecimila download all’attivo, ma anche Edin o Karuna, che contano in ogni caso diverse migliaia di download.

Altrettanto solerte è stato lo sviluppatore Anders Norén, che al momento di annunciare la compatibilità contava già 18 temi di ottima qualità su WordPress.org, ma ovviamente tutti gli altri sviluppatori di altri temi più popolari (Astra o Hestia, per citarne due fra i più noti) non si sono fatti attendere, e sicuramente ne seguiranno altri che proverò a segnalarvi puntualmente qui sul blog.

Condividi se ti piace!

Come scegliere un tema gratuito dalla collezione di WordPress.org

Con migliaia di temi gratuiti (o freemium) già presenti e in costante crescita, l’archivio ufficiale dei temi di WordPress.org offre sicuramente un’ampia possibilità di scelta a qualsiasi webmaster o utente che voglia creare da sé il proprio sito. Ma come districarsi in questo mare magnum di proposte, e soprattutto scegliere …

Altervista.org ‘regala’ temi Premium?

Condividi se ti piace!

Forse non tutti coloro che utilizzando l’installazione di WordPress inclusa nel pacchetto gratuito di Altervista.org si sono accorti che, nell’installazione di un nuovo tema, insieme a quelli gratuiti standard di WordPress.org vengono messi a disposizione dei temi che normalmente sono a pagamento, in particolare quelli di Elegant Themes, fra cui anche il noto builder Divi.

Alcuni dei temi di Elegant Themes disponibili nel pacchetto WordPress gratuito di Altervista.org
Condividi se ti piace!