Come funziona l’installazione manuale di WordPress

Condividi se ti piace!

Per una installazione ‘tradizionale’ di WordPress sono in genere necessari i seguenti passaggi, che sono stati già ampiamente trattati in altri articoli (linkati al testo):

  1. creazione del database (i cui parametri dovranno essere forniti nella parte finale)
  2. download ed eventuale decompressione della cartella di WordPress dal sito ufficiale
  3. trasferimento del contenuto della cartella di WordPress sullo spazio Web di destinazione
  4. lancio dell’installazione (basta digitare l’indirizzo del sito)
  5. eventuale configurazione del file wp-config.php nel caso il passaggio precedente non desse risultati

Questa installazione è descritta anche sul sito ufficiale, in italiano, ma vi lascio comunque alcuni tutorial di riferimento e, a seguire, un video che riassume chiaramente le diverse fasi sopra descritte, sicuramente valido per la maggior parte dei casi.

Articoli e tutorial sull’installazione manuale di WordPress

Video sull’installazione manuale di WordPress

Alcuni contenuti e funzionalità non sono disponibili a causa delle impostazioni da te scelte per i cookie!

Ciò accade in quanto i contenuti e le funzionalità identificate come “Google Youtube” utilizzando cookie che hai scelto di mantenere disattivati. Per poter consultare questo contenuto o usare questa funzionalità ti preghiamo di abilitare nuovamente i cookie: clicca qui per accedere alle tue impostazioni personali per i cookie.

Un ottimo video in cui Roberto Marchesini di WP Vincente illustra l’intera procedura di installazione manuale di WordPress, compresa la creazione del database, il trasferimento dei file del CMS e la configurazione del file wp-config.php.
Condividi se ti piace!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WordPress Guida Completa
WhatsApp chat

In questo sito facciamo uso di strumenti interni o di terze parti che salvano dei piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo di navigazione. I cookie vengono utilizzati, normalmente, per consentire al sito di funzionare in modo corretto (cookie tecnici), per generare statistiche sulla navigazione degli utenti (cookie statistici) e per fini di marketing e pubblicitari (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare in modo diretto i cookie tecnici, , ma hai la possibilità e il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tali cookie, ci permetti di offrirti un’esperienza migliore nell’utilizzo del nostro sito. Disabilitandoli potresti non vedere alcuni contenuti (es. i video di YouTube). Informativa cookie

Leggi articolo precedente:
Gutenberg introduce i blocchi per feed RSS ed ebook Kindle e il ‘focal point picker’ per le immagini copertina

Arriva la versione 5.0 di Gutenberg, la prima che non offre più il supporto per versioni di WordPress inferiori alla...

Chiudi