Configurare il database in wp-config.php manualmente

Condividi se ti piace!

In caso di problemi con la procedura di installazione automatica si potrà eventualmente compilare a mano il file wp-config.php (che appunto viene compilato automaticamente da WordPress durante la procedura guidata, usando i dati da noi forniti), individuandolo nella sotto-cartella del CMS all’interno della cartella htdocs di XAMPP (vedi foto). Dopo la foto trovate una sequenza finale del video precedente in cui viene illustrata la procedura.

La cartella ‘wordpress’ copiata all’interno della cartella htdocs di XAMMP e il file wp-config.php (creato da una copia di wp-config-sample.php) selezionato per essere modificato con un editor di testo o di codice
Nella sequenza finale del video precedente, a partire dal minuto 16:46 (già impostato) viene mostrato come modificare manualmente il file wp-config.php inserendo le informazioni relative al database MySQL
A partire dal minuto 4:18 (sempre impostato per l’avvio automatico) di questo tutorial sull’installazione locale di WordPress vengono mostrati i passaggi per la creazione e modifica del fil wp-config.php

Ti potrebbe anche interessare:

Condividi se ti piace!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.