Individuare i plugin per i blocchi di Gutenberg con la ricerca di WordPress

Condividi se ti piace!

Se a qualcuno fosse sfuggito, nel sistema di classificazione dei plugin ufficiali di WordPress è stata introdotta l’etichetta (tag) ‘blocks’, che si spera sarà tradotta anche in italiano con ‘blocchi’ prima o poi. Intanto, possiamo dire che selezionando, nella schermata Aggiungi plugin, la voce di menu Tag e digitando appunto blocks nel campo associato, vedremo comparire tutti i plugin classificati in questo gruppo, ovvero quelli che aggiungono raccolte di nuovi blocchi oppure blocchi specifici al nuovo editor di WordPress (vedi foto seguente). Buona caccia, intanto, e ricordate che sul sito c’è un’intera sezione dedicata a questi plugin, destinata ad ampliarsi con nuovi contenuti visto il fermento che c’è nel settore.

Alcuni dei plugin che compaiono utilizzando l’opzione Tag e la parola chiave blocks nella schermata per la ricerca e l’installazione dei plugin di WordPress.

Nel frattempo, sulla pagina ufficiale dei plugin di WordPress.org è in evidenza una sezione analoga, denominata “Abilitati ai blocchi” (vedi foto seguente), che possiamo consultare cliccando sul link “Vedi tutti”.

La sezione dei plugin ‘abilitati ai blocchi’ in evidenza nella pagina di WordPress.org dedicata appunto ai plugin, con il link (in alto a destra) per consultare la relativa categoria.

Ti potrebbe anche interessare:

Condividi se ti piace!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.