Incorporare contenuti esterni in pagine e articoli

Condividi se ti piace!

La funzione di ’embed’ (incorporare) di WordPress si è evoluta nel tempo in modo da riconoscere automaticamente i contenuti inseriti attraverso link e ‘script’ (codice) da piattaforme esterne, tanto da quelle che ospitano video e audio o altri generi di file (per es. PDF), quanto dalle piattaforme social come Facebook, Twitter, Instagram e simili.

In questo video potrete constatare proprio la flessibilità con cui WordPress permette di incorporare questo genere di contenuti all’interno dell’editor tradizionale, funzione che è stata poi ulteriormente migliorata con i blocchi di incorporamento del nuovo editor Gutenberg.

Alcuni contenuti e funzionalità non sono disponibili a causa delle impostazioni da te scelte per i cookie!

Ciò accade in quanto i contenuti e le funzionalità identificate come “Google Youtube” utilizzando cookie che hai scelto di mantenere disattivati. Per poter consultare questo contenuto o usare questa funzionalità ti preghiamo di abilitare nuovamente i cookie: clicca qui per accedere alle tue impostazioni personali per i cookie.

Nonostante il titolo, questo video mostra in realtà sia l’incorporamento di video sia quello di audio e persino di contenuti da piattaforme social come Twitter e Facebook.
Condividi se ti piace!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.