plugin WordPress Rank Math SEO

Rank Math SEO, la sitemap e le impostazioni dei permalink

Condividi se ti piace!

Prima di dedicare una breve recensione a Rank Math SEO, che sto adottando come degno (anzi, inevitabile) sostituto del buon vecchio Yoast SEO, vorrei lasciare questo consiglio a tutti coloro che hanno deciso di passare a (o adottare) appunto questo nuovo, interessantissimo plugin che ho avuto modo di conoscere grazie a Mario Barretta (approfitto per ringraziarlo pubblicamente) sul gruppo Facebook di WordPress Italia (al quale vi consiglio come sempre di iscrivervi).

Per chi non è abituato (grave!) a impostare i permalink di WordPress con l’opzione “Nome Articolo” (vedi foto), può capitare che il file della sitemap xml di Rank Math risulti inesatto, rendendone impossibile la comunicazione alla Search Console di Google. Basta, quindi, prendere la sana abitudine di impostare i permalink con la modalità “Nome Articolo” e confermare magari un paio di volte cliccando sul pulsante “Salva le modifiche” e tutto tornerà magicamente a posto, ovvero la sitemap sarà presente come di consueto nella root del sito e potrà essere quindi comunicata incollandone semplicemente il nome nella finestra di Search Console.

Le impostazioni ottimali per i permalink di WordPress, necessarie anche per risolvere il problema del file sitemap.xml con Rank Math SEO.
Condividi se ti piace!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WordPress Guida Completa
WhatsApp chat

In questo sito facciamo uso di strumenti interni o di terze parti che salvano dei piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo di navigazione. I cookie vengono utilizzati, normalmente, per consentire al sito di funzionare in modo corretto (cookie tecnici), per generare statistiche sulla navigazione degli utenti (cookie statistici) e per fini di marketing e pubblicitari (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare in modo diretto i cookie tecnici, , ma hai la possibilità e il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tali cookie, ci permetti di offrirti un’esperienza migliore nell’utilizzo del nostro sito. Disabilitandoli potresti non vedere alcuni contenuti (es. i video di YouTube). Informativa cookie

Leggi articolo precedente:
Benvenuto WordPress 5.5

Mentre aspettiamo i grandi cambiamenti che le "major release" di WordPress porteranno nel prossimo futuro, possiamo goderci quelli minori, ma...

Chiudi